Ho sempre lavorato seguendo un sogno. E stavolta il sogno mi porterà a salpare per un nuovo viaggio. La libreria l’isola non trovata chiuderà per aprire più bella e più grande in un altro luogo. In questi cinque anni ho imparato, sbagliato, letto e giocato molto. Ed è arrivato il momento di (ri)partire. 

In Via De Blasi resterà una parte di Isola: continueranno con lo stesso entusiasmo e con la stessa direzione culturale i corsi, le attività e l’organizzazione delle vostre feste. Solo i libri e il libraio partiranno inseguendo una nuova visione.

Fino a giugno inoltrato vi aspetterò per salutarci (senza abbracci); troverete sicuramente un sorriso, forse una lacrima…di certo sconti su tutto.

Giovanni